Si Incaglia il Riscaldamento Globale


[A cura dello staff di The Daily Bell. Originale pubblicato il 31 dicembre 2013 con il titolo Warmists Stuck in a Sea of Denial. Traduzione di Enrico Sanna.]

Studiosi del riscaldamento globale costretti ad ammettere la sconfitta… a causa del troppo ghiaccio: L’equipaggio della nave antartica incagliata sarà salvata in elicottero … Chris Turney, climatologo e capo della spedizione, avrebbe dovuto documentare i ‘cambiamenti climatici’ al polo … In un’intervista aveva annunciato che lo scioglimento dei ghiacci sarebbe stato l’oggetto della spedizione … La rompighiaccio Akademik Schokalskiy è ancora incagliata tra il ghiaccio spesso 1500 miglia nautiche a sud di Hobart, la capitale della Tasmania … Lanciato l’sos alle cinque del mattino del giorno di Natale dopo essere stati seppelliti dal ghiaccio. ~ UK Daily Mail

Tema Sociale Dominante: Un incidente non cambia la tendenza. Il riscaldamento globale esiste davvero.

Analisi di Libero Mercato: A quanto pare un gruppo di scienziati sostenitori del riscaldamento globale sono partiti con un rompighiaccio per controllare lo scioglimento della calotta antartica. Hanno scoperto che il ghiaccio è più spesso del previsto.

E poi sono rimasti incagliati.

Se questi sostenitori del riscaldamento globale erano alla ricerca del titolone perfetto per convincere le masse dei creduloni che il riscaldamento sta sciogliendo i due poli, hanno fatto male i conti. Sono finiti sui giornali, certo, ma non con il titolone che cercavano.

L’immagine di questi scienziati in una nave incagliata, bloccati tra gli iceberg che loro giuravano stavano scomparendo, fornisce agli scettici un episodio carico di ironia come pochi altri.

Questo l’articolo del Daily Mail:

Sono partiti alla ricerca di prove dello scioglimento delle calotte polari, ma il gruppo di climatologi è stato costretto ad abbandonare la missione … perché il ghiaccio è più spesso del solito per questo periodo dell’anno.

Gli scienziati sono bloccati a bordo della Akademik Schokalskiy dal giorno di Natale. Diversi tentativi di portarli in salvo con alcuni rompighiaccio sono falliti.

Gli sforzi sono stati inutili, gli esperti ammettono che il ghiaccio è troppo spesso. L’equipaggio ha approntato un eliporto sul ghiaccio per mettere in salvo i 74 uomini con un elicottero.

La spedizione è capeggiata da Chris Turney, un climatologo che sperava di raggiungere il campo base di Douglas Mawson, uno dei più famosi esploratori antartici, per ripetere le osservazioni fatte da lui nel 1912 e verificare l’impatto dei cambiamenti climatici.

Dopo due falliti tentativi via mare, si pensa ora di mettere in salvo il gruppo, tra cui ricercatori e un giornalista, via elicottero.

Il rompighiaccio australiano Aurora Australis non è stato in grado di raggiungerli in quanto il ghiaccio è troppo spesso. Un rompighiaccio cinese di prima classe, il Dragone delle Nevi (Xue Long), è partito all’inizio della settimana e avrebbe dovuto raggiungere la nave entro domenica. Ma dalla mezzanotte di venerdì è bloccato a sei miglia nautiche dalla nave.

Le tempeste di neve possono impedire il salvataggio, ma la nave è ben rifornita e gli scienziati continuano le ricerche sulla neve. Venerdì, però, il vento ha soffiato troppo forte, creando un muro impenetrabile di neve.

Nonostante il blocco, gli scienziati continuano le ricerche controllando la temperatura dei lastroni di ghiaccio. Un portavoce dell’Autorità Australiana per la Sicurezza in Mare ha detto all’Associated Press: ‘È un punto molto remoto della terra, ma sono tutti salvi. La nave non è in pericolo immediato.’

Il portavoce ha detto che la nave stava controllando alcuni siti lungo il confine dell’Antartide. Uno di loro è riuscito a mandare un tweet. Chris Turney, capo della spedizione, ha scritto: ‘Ghiaccio pesante. Bello; vento leggero. Solo -1ºC. Tutto bene. Buon Natale a tutti da AAE (Spedizione Antartica Australiana, es).’

Notate il finale: “Solo -1ºC.” Questi non mollano! Se abbiamo capito bene, Turney sta dicendo che il tempo è mite mentre sta seduto su uno strato di ghiaccio più spesso del previsto che ha intrappolato la nave…

Questo è tipico dei temi sociali dominanti e dei loro fedeli. Forse “fedeli” è una parola troppo forte. Chi adotta temi sociali dominanti di solito sa di essere sospetto ai nostri occhi, ma la fa franca ugualmente per ragioni che hanno a che fare con la carriera professionale, l’arricchimento, lo status sociale e altro.

Essere tra quelli che propongono un tema sociale dominante può rendere molto. E poi c’è tutta una rete di amici che ti protegge. A lubrificare il tutto ci sono i soldi che le banche commerciali hanno dalle banche centrali, controllate dalle stesse banche.

I fiumi di denaro prodotti così servono ad incrementare il livello del globalismo e promuovere le attività globaliste. Alla base c’è la promozione della paura e dell’idea di scarsità, intesa a mandare nel panico le persone costringendole a cedere potere e ricchezza alle istituzioni globaliste messe su apposta, come l’Onu, l’Imf, la Banca Mondiale, eccetera.

Il riscaldamento globale è uno dei temi dominanti più importanti delle élite in quanto è sulla sua promozione che si basano altri temi. Il riscaldamento globale – cambiamenti climatici e altro – dovrebbe fornire una giustificazione a stranezze come i contatori intelligenti e la cattura dell’anidride carbonica. Questi temi sono all’origine di un vasto panorama di leggi autoritarie applicate con metodi draconiani.

Una volta che l’idea del riscaldamento globale, o dei cambiamenti climatici, è accettata, le ramificazioni possibili sono infinite. Qualunque legge trova giustificazione nel fatto che il pianeta è a rischio per colpa del comportamento umano. E qualunque tassa o multa intesa a cambiare il comportamento dell’uomo è pure giustificata.

L’accettazione popolare del riscaldamento globale è il preludio del fascismo completo. Questo meme porta al regno eterno dello stato. Non sorprende che le élite vogliano imporlo a tutti i costi… anche se presumibilmente è inesistente.

Loro procedono comunque con le loro infinite conferenze dell’Onu, la presentazione di documenti insignificanti, statistiche taroccate, ripetute falsità che fanno il giro del mondo per mostrare la natura e il contenuto dell’ecosistema cooperativo.

Sono bugiardi professionisti. Oggi si trovano nel punto più alto della loro più grande capriola. Dopo aver pompato i mercati, soprattutto quelli americani, fino all’Empireo attraverso la stampa di moneta e regole lasse, sono riusciti ad infilare una serie di soluzioni “verdi” nel mercato azionario, spesso avvalendosi della promozione del riscaldamento globale.

Stanno preparando la volata finale – assieme al partito di Wall Street – ad una serie di industrie e istituzioni legate al riscaldamento globale che saranno finanziate con soldi pubblici. I soldi pubblici dovrebbero servire a dare credibilità al tutto.

Se si dimostra che il mercato ha dato vita a varie forme di tecnologia verde, questo dovrebbe solidificare la credibilità. E questo ci porta al punto finale: C’è da fare soldi con questo meme, e quelli che sono abbastanza cinici (o idealisti) da sottoscriverlo potrebbero guadagnarci partecipando professionalmente o con investimenti.

Molti, però, potrebbero avere problemi morali a parteciparvi. Questo è un meme di grosse dimensioni con numerose ramificazioni autoritarie. Qualcuno però, per una serie di ragioni, continuerà ad aiutare le élite nella promozione.

Conclusione

I sostenitori del riscaldamento globale sono intrappolati nelle loro prove contraddittorie. Sono incagliati in un mare di negazioni.

Annunci

One thought on “Si Incaglia il Riscaldamento Globale

Scrivi un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...