Abolite la Polizia


[Di Cory Massimino. Originale pubblicato su C4SS il 21 agosto 2014 con il titolo Abolish the Police. Traduzione di Enrico Sanna.]

Swat team

La caotica tragedia di Ferguson, nel Missouri seguita all’uccisione di un adolescente disarmato, con il suo seguito di massicce proteste, ha generato una discussione sul potere della polizia e sulla sua estensione. Per un anarchico, la risposta è semplice: il potere della polizia non dovrebbe esistere.

“Ma allora come facciamo con gli psicopatici e i violenti?”

Questa è forse la domanda che un anarchico si sente rivolgere più spesso. Dopotutto, la maggior parte delle persone vede nello stato e nel suo monopolio della forza l’unico metodo che ha la società di trattare con psicopatici e violenti. Per rispondere alla domanda, però, dobbiamo prima analizzare la “soluzione” attuale: la polizia.

La situazione di Ferguson fornisce un esempio delle misure più estreme, più cafone, prese ultimamente dalla polizia. Ma considerando quel genere di cultura promosso dallo statalismo, si arriva alla conclusione che Ferguson è soltanto un sintomo di quel cancro crescente che sta invadendo gli Stati Uniti.

Lo statalismo rende normale l’iniziativa della violenza e la violazione dei diritti umani più elementari. Le elezioni, che servono su un piatto d’argento la proprietà e le libertà civili di milioni di persone a gruppi di interesse particolare, banalizzano la distruzione dei diritti umani. Un complesso militare industriale, che crea odio all’estero e incoraggia il razzismo e il nazionalismo xenofobo nella nazione, fa sì che le bombe diventino parte della vita di tutti i giorni. E la cosa peggiore è che la militarizzazione della polizia crea generazioni di servitori obbedienti che vivono nel terrore per gli altri, vanno per le strade in divisa scura, e ti ricordano in ogni momento che sono una banda armata che può farti fuori senza una ragione con un solo colpo… o peggio.

La polizia di Ferguson sta facendo a pezzi il diritto di parola, imponendo il coprifuoco e minacciando con la forza protestanti e giornalisti. E io che pensavo che l’anarchia fosse il caos.

Perché queste cose continuano ad accadere? Semplice. Perché loro sono più armati. Perché hanno un monopolio.

Le forze di polizia non sono efficaci perché non confidano nel supporto volontario della clientela. Non hanno responsabilità perché non corrono seriamente il rischio di perdere il potere. Sono oltraggiosi perché i cittadini hanno solo due possibilità: obbedire o essere puniti. Sono militarizzati perché operano al di fuori del meccanismo del profitto e delle perdite proprio del libero mercato, e perché hanno una riserva infinita di denaro rubato ai contribuenti da sprecare.

Se il monopolio della polizia dovesse essere spezzato, le forze di polizia così come le conosciamo oggi scomparirebbero. Al posto della “sicurezza” di stato avremmo agenzie private, associazioni comunitarie, ronde di vicinato e società di mutuo soccorso. Pur offrendo un servizio di protezione del cittadino, come dice di fare anche la polizia, queste organizzazioni avrebbero un aspetto completamente diverso.

Le forze di polizia sono al riparo dalla competizione, non rispondono al mercato né al meccanismo del prezzo e del profitto e delle perdite. Essendo un monopolio, sono incentivate a spendere più del necessario, far pagare di più, produrre meno, e offrire un servizio che in genere è contrario agli interessi del cittadino e a favore dei propri interessi.

Al contrario, ditte e organizzazioni che nascono dallo scambio volontario nel libero mercato sono soggette alle forze di mercato ad ogni piè sospinto. Devono servire gli interessi dei consumatori. Devono offrire un prodotto valido ad un prezzo abbordabile se non vogliono essere schiacciati dalla concorrenza. Come operatori nel campo della sicurezza, sono costretti minimizzare conflitti violenti e costosi per perseguire soluzioni pacifiche e a basso costo, o altrimenti verrebbero messi da parte da altre organizzazioni capaci di servire meglio gli interessi della clientela.

Essendo costantemente sotto la pressione della concorrenza, cosa che non esiste per la polizia, anche i loro metodi e le loro tattiche sarebbero completamente diverse. Volendo rimanere negli affari, sarebbero costretti a rispettare i diritti della clientela. Le agenzie che meglio proteggono i diritti dei clienti avrebbero il maggior profitto, mentre quelle che violano questi diritti verrebbero immediatamente spinte fuori dal mercato.

Allora come facciamo con tutti gli psicopatici e i criminali violenti? Non utilizziamo una piattaforma isolata dalla competizione di mercato che permette di minacciare, arrestare, spiare, torturare, aggredire e dominare. Ovvero, non utilizziamo le forze di polizia.

Annunci

Scrivi un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...