La Spinta ad Uccidere Senza Rimorsi

guerra

Di Nathan Goodman. Originale pubblicato il 15 marzo 2016 con il titolo How Politics Empowers Remorseless Killers. Traduzione di Enrico Sanna.

In una recente intervista, il consigliere della Casa Bianca Ben Rhodes afferma che Barack Obama “non ha mai avuto ripensamenti riguardo i droni.”

Continua a leggere

Annunci

Obama Terrorista

[Di Grant A. Mincy. Originale pubblicato su C4SS il 15 settembre 2014 con il titolo Barack Obama: Terrorist. Traduzione di Enrico Sanna.]

obama_con_binocoli

National Public Radio (Npr) ha condotto il suo programma “La Settimana Politica” del dodici settembre con un’analisi del messaggio alla nazione in cui Obama ha parlato dello Stato Islamico. Giornalisti e mezzibusti hanno discusso i fondamenti del messaggio: È stato abbastanza duro? Riuscirà nel suo compito? Chi c’è dietro Isis? Ripensandoci, mi sono accorto che gli Stati Uniti bombardano l’Iraq, in un modo o nell’altro, da quando avevo sei anni. Oggi ne ho trenta. Questa tragica tradizione, lunga ormai un quarto di secolo, è portata avanti dall’attuale comandante in capo e premio nobel per la pace.

Continua a leggere

Sì, Mr. Blair, Isis È Roba sua

[Di Kevin Carson. Originale pubblicato su Center for a Stateless Society il 21 luglio 2014 con il titolo ISIS: Yes, Mr. Blair, You Did Build This. Traduzione di Enrico Sanna.]

Tony Blair

Il mese scorso, con un tono che potrebbe essere definito da excusatio non petita, l’ex primo ministro britannico Tony Blair ha voluto rassicurare la popolazione dicendo che “noi” (il Regno Unito e gli Stati Uniti) “dobbiamo liberarci dell’idea che siamo stati noi a causare” la destabilizzazione dell’Iraq e l’emergere dell’Isis. Oh no, siete stati voi, invece.

Continua a leggere

Si Difenda l’Ambasciata da Solo, Signor Presidente

[Di Cory Massimino. Originale pubblicato su Center for a Stateless Society il 2 luglio 2014 con il titolo Defend the Embassy Yourself, Mr. President. Traduzione di Enrico Sanna.]

Sentinella sopra un bunker

Appena tre anni dopo aver ridotto la sua presenza in Iraq, gli Stati Uniti stanno mandando nuovamente le truppe. In risposta alle conquiste fatte dal gruppo jihadista Isis nella sua ultima offensiva, il presidente americano Barack Obama sta mandando in Iraq 275 soldati per “fornire supporto e sicurezza al personale e all’ambasciata americana di Baghdad.”

Continua a leggere

Obama Anticolonialista?

Con “Anti-Colonialisti Keniani” Come Lui, Chi Ha Bisogno di Imperialisti?

[Di Kevin Carson. Originale pubblicato su Center for a Stateless Society il 4 aprile 2014 con il titolo With “Kenyan Anti-Colonialists” Like This, Who Needs Imperialists? Traduzione di Enrico Sanna.]

Bush e ObamaNel 2010 Newt Gingrich spiegò che il presidente americano Barack Obama “non si capisce” se non si tiene conto del suo orientamento “anticoloniale keniano” come punto di riferimento interpretativo del suo comportamento bizzarro. Certo che Obama è riuscito a nascondere benissimo il suo odio profondo verso il colonialismo; tanto che ha elogiato l’Europa, in un discorso della settimana scorsa, per aver donato al mondo i diritti umani e la democrazia:

… è stato qui in Europa, attraverso secoli di lotte… che un particolare insieme di idee cominciò ad emergere: La convinzione che, tramite la coscienza e la libera volontà, ognuno di noi ha il diritto di vivere secondo il proprio volere. La convinzione che il potere deriva dal consenso di chi è governato…

Continua a leggere

Libertà di Stampa

Un Altro Modo di Dire che lo Stato non si Sente Minacciato

[Di Thomas L. Knapp. Original: Press Freedom’s Just Another Word For The State Doesn’t Perceive A Threat. February 12 2014. Traduzione di Enrico Sanna.]

Davvero nessuno se lo aspettava? Secondo Reporter Senza Frontiere, gli Stati Uniti sono scesi di 14 posizioni rispetto all’anno scorso – dalla 32ª alla 46ª a livello mondiale – nella Classifica Mondiale della Libertà di Stampa 2014.

Continua a leggere