A Proposito di “Post-umano”

Hubert-Roestenburg-Celtic-Trees

Di Astro Calisi. Articolo pubblicato originariamente su sitosophia il 22 marzo 2016.

Un breve articolo di Stefano Rodotà apparso recentemente sulla rivista Micromega, riguardante gli inediti scenari etici e giuridici prospettati dall’applicazione delle nuove tecnologie al corpo umano, offre l’occasione per alcune considerazioni sul concetto di post-umano (o trans-umano).

Continua a leggere

Annunci

Intelligenza Artificiale e Capitale

giger-dune-treno

Di Tomasz Konicz. Originale pubblicato su Exit il 18 febbraio 2018 con il titolo Inteligência Artificial e Capital. Traduzione italiana pubblicata su francosenia.blogspot.it.

“Quel gioco lì arriva anche al secondo livello?” (Nick Land)

L’umanità, è pronta a servire devotamente i robot, che ben presto saranno fra noi? Questa domanda, che spesso appare nei prodotti-spazzatura dell’industria culturale, potrebbe ben presto diventare abbastanza reale, secondo quella che è l’opinione di molti critici della ricerca sull’Intelligenza Artificiale (AI). Nel caso che i robot volessero ancora governare l’umanità – e non decidessero di volersi liberare rapidamente di questi irritanti “sacchi di carne”, facendo uno spietato remake del film Terminator.

Continua a leggere

Resistere alla Riduzione

singulitarian

Di Jōichi Itō. Originale pubblicato su Che Fare il 18 febbraio 2018. Traduzione italiana di Francesco Monico.

Il manifesto di Joi Ito nasce da un precedente progetto di manifesto che l’imprenditore, attivista, ‘venture capitalist’ e direttore del MediaLab del MIT voleva utilizzare per innescare un dibattito pubblico sul concetto di singolarità tecnologica. Ma quando il famoso editor dei ‘diggerati’ John Brockman invita lo stesso Ito a leggere e discutere Introduzione alla cibernetica – L’uso umano degli esseri umani, di Norbert Wiener per partecipare con il suo illustre gruppo di pensatori a un libro collaborativo, Ito si focalizza su un progetto di condivisibilità dello spazio vitale e della noosfera tra essere umano e macchine.

Continua a leggere