Scordare la Speranza?

Metropolis 1

Fonte: humanaesfera

Internet: una storia di evocazione, di bolle e di sussunzione del capitale

Internet: una forma che inizialmente ha impedito la proliferazione della materia bruta, selvaggia, e che ha richiesto decine di anni per poter essere domata, ed essere sussunta realmente al capitale

1. Una forma che non era in grado di opporsi all’irruzione di un contenuto sociale indomabile (ma che si trovava ad essere contenuto all’interno dei suoi limiti)

L’iniziale apparizione pubblica di Internet (negli anni ’90, con il World Wide Web [*1]) ha generato delle circostanze sociali inedite che il capitale, per decine d’anni, non è stato in grado di sussumere realmente all’interno della forma merce e della forma capitale. Per circa 20 anni, la pirateria (relativa al software, alla conoscenza e all’arte) è stata irreprimibile e generalizzata, e c’erano migliaia di ambiti (forum di discussioni, siti a tema …) dove era possibile a chiunque – di solito, facendo uso di pseudonimi – appropriarsi, sviluppare, creare e condividere gratis ogni tipo di conoscenza e arte direttamente con qualsiasi altro essere umano sulla faccia della terra che frugasse su Internet. Uno degli aspetti era la potente comunità di software libero che spesso dettava quelli che erano i progressi di Internet e del software in opposizione alle imprese, contro la mercificazione e contro lo Stato.

Continua a leggere

Lo Sfratto di Airbnb

Zeppelin

Di Nick Ford. Originale pubblicato il 5 maggio 2016 con il titolo Airbnb isn’t Housin’ in Berlin. Traduzione di Enrico Sanna.

Un recente articolo del Guardian cita un regolamento dell’amministrazione di Berlino che, dopo vent’anni di sonno, da alcuni anni viene applicata. La legge, chiamata “Zweckentfremdungsverbot” (!), limita le modalità di affitto di una proprietà immobiliare. In particolare, la legge stabilisce che siti di condivisione, come Airbnb, possono dare in affitto “solo stanze singole e non interi appartamenti o case”. Le “multe per i trasgressori possono arrivare a 100.000 euro.”

Continua a leggere

Eppur non si Muove

modern-art-prints

Di Christian Marazzi. Fonte: tysm, 2 ottobre 2018.

È un vero e proprio rompicapo quello della produttività che resta piatta, cioè non aumenta, malgrado le innumerevoli innovazioni tecnologiche che da anni ormai pervadono le nostre economie. Dall’esplosione del computer personale all’inizio degli anni ’80 alla odierna digitalizzazione dei processi produttivi, distributivi e comunicativi, non c’è ambito del nostro spazio vitale che non sia in qualche modo toccato dalle nuove tecnologie informatiche. Già nel 1987, il premio Nobel per l’economia Robert Solow se ne uscì con una domanda che, a tutt’oggi, mantiene tutta la sua pregnanza: “si possono vedere computer dappertutto, tranne che nelle statistiche sulla produttività”.

Continua a leggere

Menzogna Mediatica

ed-hs

Di Vanni Codeluppi. Pubblicato originariamente su Doppiozero il 2 agosto 2018.

Umberto Eco e Aldo Grasso hanno effettuato nel 1969 un esperimento. Il primo ha scritto una sceneggiatura che il secondo ha utilizzato per ricavarne il programma televisivo Fiamme a Vaduz, che raccontava attraverso il linguaggio giornalistico una serie di violenti scontri avvenuti a Vaduz, capitale del Liechtenstein, tra i valdesi e gli anabattisti. Il programma è stato poi presentato in tre diverse versioni a tre gruppi di spettatori di differente livello culturale e, come ha scritto Eco in Dalla periferia dell’impero, «la stragrande maggioranza dei soggetti (compresi alcuni che avevano già visitato il Liechtenstein) non ha messo in dubbio la veridicità del racconto» (p. 286). Dunque, l’esperimento condotto da Eco e Grasso ha mostrato che la televisione, se viene utilizzata sfruttando al meglio il suo linguaggio, è in grado di essere estremamente convincente, anche se parla di qualcosa che in realtà non è mai avvenuto.

Continua a leggere

Prism: le Moderne Chiudende di Internet

prigione2

[Di CrimethInc. Originale pubblicato su crimethinc.com il 10 giugno 2013 con il titolo Prism: The Internet as New Enclosure. Traduzione di Enrico Sanna.]

Forse vi è capitato di leggere di una recente scoperta, il programma Prism, utilizzato dalla National Security Agency per rastrellare dati usando Microsoft, Google, Facebook, Apple e altre grosse aziende che operano su internet.

Continua a leggere

La Tassa sulla Musica Gratis

toto_votantonio

[Di Jeremy Malcolm. Originale pubblicato il 15 maggio 2017 su EFF con il titolo Secret New European Copyright Proposal Spells Disaster for Free Culture. Traduzione di Enrico Sanna.]

L’EFF ha appreso di una nuova proposta di legge europea che apparentemente prende di mira i servizi di streaming online, ma che in realtà è un duro colpo ad autori e ammiratori. La proposta in sostanza vieta ai servizi di streaming online di diffondere materiale offerto su licenza gratuita, facendo fuori servizi come Jamendo, che ha sede a Lussemburgo e offre musica gratuitamente. La proposta impone anche barriere a chi vuole offrire gratis opere proprie tramite altre piattaforme di streaming.

Continua a leggere