La Spinta ad Uccidere Senza Rimorsi

guerra

Di Nathan Goodman. Originale pubblicato il 15 marzo 2016 con il titolo How Politics Empowers Remorseless Killers. Traduzione di Enrico Sanna.

In una recente intervista, il consigliere della Casa Bianca Ben Rhodes afferma che Barack Obama “non ha mai avuto ripensamenti riguardo i droni.”

Continua a leggere

Annunci

Trump e il Narcisismo

narcisismo

Di Sergio Benvenuti. Originale pubblicato su Doppiozero il 18 giugno 2017.

Negli ultimi tempi i commentatori fanno a gara nel cercare di inquadrare Donald Trump in termini psicopatologici. Alcune riviste mi chiedono una sorta di cartella clinica del presidente americano. Ad esempio, mi si chiede se si può parlare di infantilismo di Trump, a 71 anni.

Continua a leggere

Istituzioni come False Promesse

capolinea

Di Travis Rodgers. Originale pubblicato su Center for a Stateless Society il 24 giugno 2018 con il titolo Institutions as Corrupted Promises. Traduzione di Enrico Sanna.

La promessa, ovvero la decisione di dedicare a qualcuno la propria opera o le proprie risorse, rappresenta il punto più alto dell’impegno morale. Ma la promessa rivela con la massima chiarezza il nostro impegno profondo solo quando è spontanea e incondizionale. Vedere le istituzioni sociali in termini di promesse permanenti significa evidenziarne gli aspetti auspicabili ma anche porre le basi per una loro critica.

Continua a leggere

Il Capitalismo è una Religione Rivelata?

[Di Robert Anton Wilson. Titolo originale: Is Capitalism a Revealed Religion? Traduzione di Enrico Sanna.]

… i miei occhi erano così accecati
che la brama di avere poté più della ragione.
~ Ovidio, Le metamorfosi

Di recente, un mio amico mi ha raccontato una storia che può ben servire da introduzione ad una rubrica di economia. Pare che fosse nel bagno degli uomini intento a vuotare la vescica quando il presidente della società entrò e prese il suo posto presso l’urinale a fianco. Al che al mio amico accadde qualcosa di strano: la sua urina cessò di uscire, per quanto lui ancora sentisse che la vescica era tutt’altro che vuota.

Ora il lettore mi accuserà di voler fare del simbolismo surreale, di essere uno sporcaccione o di avere un senso dell’umorismo pervertito, ma volendo introdurre l’argomento del capitalismo, cominciare dal cesso è secondo me la cosa migliore. Sappiamo tutti, o dovremmo saperlo, che il protestantesimo ha avuto un grosso ruolo nella creazione e nella conservazione dell’ideologia capitalista, e che lo stesso protestantesimo è nato in un cesso.

Continua a leggere

L’Ossessione del Volo 370

[Di Butler Shaffer. Originale pubblicato su lewrockwell.com il 9 aprile 2014 con il titolo The Obsession with Flight 370. Traduzione di Enrico Sanna.]

Prima che qualcuno salti alla conclusione dicendo che sono insensibile alle sorti delle 239 persone a bordo del volo 370 della Malaysian Airlines, alle loro famiglie e ai loro amici, lasciatemi dire che io, come tanti altri, provo empatia per la loro sofferenza. Ma c’è qualcosa di più significativo riguardo la morte presunta di queste 239 persone.

È da un mese che l’informazione tradizionale, persone del governo e apparentemente milioni di altre persone, sono ossessionati dal fatto che non si trova non tanto l’aereo, quanto la spiegazione della sua scomparsa. Perché questo interesse galvanizzante? Riguarda il destino delle 239 persone a bordo? Nello stesso lasso di tempo, 682 veterani di guerra si sono suicidati: oltre due volte e mezzo i passeggeri del volo. In passato ci sono stati disastri aerei che hanno fatto più vittime, ma nessuno ha sollevato le stesse preoccupazioni. Terremoti, tsunami, uragani e altri eventi naturali hanno fatto più vittime ma, essendo avvenimenti “naturali”, sono intesi come parte delle incertezze della vita in questa nostra turbolenta astronave. Le guerre hanno causato la morte di milioni di uomini, donne e bambini altrettanto innocenti, ma la maggior parte di noi ha interiorizzato l’idea secondo cui le guerre sono una caratteristica essenziale della “civiltà”. La guerra è data per scontata; è ciò che ci rende “eccezionali”!

Continua a leggere