Gli Eroi del Diritto di Riparare

right_repair

[Di Kevin Carson. Originale pubblicato su Center for a Stateless Society il 20 agosto 2016 con il titolo Right-to-Repair Activists are Heroes. Traduzione di Enrico Sanna.]

La “proprietà intellettuale” serve unicamente ad imporre la scarsità contro l’abbondanza; ovvero a imporre cose, che per natura dovrebbero costare meno grazie al progresso, per renderle artificialmente costose. Il caso più evidente è la guerra portata avanti dalle aziende contro il diritto dei loro clienti di riparare ciò che hanno acquistato. Fortunatamente, come nota Emily Matchar su Smithsonian (“The Fight for the ‘Right to Repair”, 13 luglio) ci sono attivisti che lottano per questo diritto di riparare.

Continua a leggere

Caso Germanwings e Giornalismo Sciatto

[Di Patrick Smith. Originale pubblicato su Ask The Pilot il primo aprile 2015 con il titolo From Network News to the New Yorker, the Conversation Spins Out of Control. Traduzione di Enrico Sanna.]

germanwings

Non per togliere nulla all’orrore e alla tragicità del disastro aereo Germanwings, ma l’avvenimento ha scatenato un vortice di parole male informate e semplicemente aggravanti, su tutti i media, che uno sente il dovere di intervenire. Che si parli dell’aspetto umano (piloti e problemi mentali) o di quello tecnico, gran parte delle discussioni sono fuorvianti. A ciò si aggiungono certi commentatori e corrispondenti a peggiorare la cosa, come se l’aviazione civile non soffrisse già di un problema di cattiva interpretazione.

Gran parte delle discussioni si incentrano sull’automazione e sul ruolo del pilota in cabina. Forse la soluzione, si sente dire, sarebbe l’eliminazione totale del pilota. Perché no? Dopotutto gli aerei possono già volare da soli, no?

Continua a leggere

La Cisco Cerca di Seminare gli Spioni

L’azienda informatica invierà i pacchi ad indirizzi fantasma nel tentativo di depistare le intercettazioni della Nsa

[Di Darren Pauli. Originale pubblicato su The Register il 18 marzo 2015 con il titolo Cisco posts kit to empty houses to dodge NSA chop shops. Traduzione di Enrico Sanna.]

cisco_scatola

Nel tentativo di frustrare e depistare i tentativi di intercettazione della Nsa, la Cisco ha deciso di spedire pacchi ad indirizzi fantasma, rivela il capo del settore sicurezza Cisco John Stewart.

Continua a leggere

Fuga, Cattura e Prigionia dei Cervelli

[Di Wendy McElroy. Originale pubblicato su The Daily Bell il primo gennaio 2015 con il titolo The Brain Drain, Gain and Retain. Traduzione di Enrico Sanna.]

brain_drain

L’America sta rendendo l’emigrazione sempre più difficile e costosa. L’anno scorso, ad esempio, il prezzo della rinuncia della cittadinanza è salito di oltre il 400%, da 450 a 2.350 dollari. Per quanto riguarda quelli che semplicemente scelgono di andarsene, c’è un sistema fiscale invasivo che arriva anche all’estero. Gli espatriati stanno diventando paria, hanno difficoltà a vivere perché servizi di base, come un conto bancario, sono difficili da ottenere.

Le ragioni che portano lentamente ma inesorabilmente alla chiusura delle frontiere non ricevono sufficiente attenzione.

Continua a leggere

Gli Hacker Coreani Sono Americani?

Ovvero: l’attacco alla Sony è una roba fatta in casa?

[Di Daily Bell. Originale pubblicato su The Daily Bell il 26 dicembre 2014 con il titolo Was the Sony Hack a Domestic Ploy? Traduzione di Enrico Sanna.]

sony_hack

Obama Preme sul Congresso Perché Rimetta in Agenda una Legge sul Controllo di Internet Dopo l’attacco alla Sony… Obama ha annunciato questa settimana che rinnoverà le pressioni sul congresso affinché approvi normative più stringenti, citando il bisogno di maggiore sicurezza su internet alla luce del recente attacco contro la Sony. La Casa Bianca coglie l’occasione per avviare strategie già in programma da anni. … Durante la conferenza stampa, Obama ha poi aggiunto che “Abbiamo coordinato le forze con il settore privato ma molto resta da fare”, e ha spronato il congresso ad approvare “leggi più severe sulla sicurezza in internet entro l’anno prossimo”. ~ TheAntiMedia

Tema Sociale Dominante: Le normative sono la risposta a queste gravi minacce che vengono da internet.

Analisi di Libero Mercato: Sul caso dell’attacco alla Sony abbiamo avuto sospetti quando la Corea del Nord ha accusato gli Stati Uniti di coinvolgimento della Cia. La vicenda, da allora, è rimasta sui media tradizionali, segno del fatto che è in corso una sorta di propaganda.

E ora, come era prevedibile, arriva il secondo passo. L’amministrazione chiede “leggi più severe”.

Continua a leggere

Elezioni e Ideologia Tecnocratica

[Di Erick Vasconcelos. Originale pubblicato su C4SS il 5 settembre 2014 con il titolo Elections and the Technocratic Ideology. Traduzione di Enrico Sanna.]

Giger, Landscape

Chi vota per politici come il candidato alla presidenza brasiliana Aecio Neves, così come molti dei simpatizzanti del suo partito (Partito Socialdemocratico Brasiliano, Psdb), spesso va in confusione quando scopre che idee come “efficienza” nel settore pubblico, “cura choc”, e “professionalità” di governo non attirano larghe fette della popolazione. Si tratta di un’idea moderatamente diffusa, appoggiata anche nel governo dello stato di Pernambuco (più come programma elettorale che come azione) da Eduardo Campos, morto il dodici agosto scorso. È l’idea secondo cui c’è, o almeno dovrebbe esserci, una separazione vitale tra la politica e l’amministrazione pubblica; tra l’ideologia e l’efficienza. Ma l’idea della professionalizzazione della politica, che consiste nel mettere i “tecnici” al governo per “gestire” la cosa pubblica come se fosse una normale organizzazione della società civile, è di per sé profondamente ideologica.

Continua a leggere